Crostini alla Toscana

Paté di Milza alla Toscana

In casa di mia mamma i crostini con la milza hanno sempre fatto parte del menu di Natale, perché senza non sarebbe un pranzo perfetto! Sono particolarmente affezionata a questa ricetta che, a parte la preparazione della milza per la cottura, è semplice. Devo dire che questo paté riscuote parecchio successo: superata la diffidenza iniziale per l’ingrediente principale, i crostini con la Milza vanno a ruba.

Ingredienti:

  • 300 gr. Milza 
  • 1 Cipolla media 
  • 1 cucchiaio abbondante di Capperi sotto sale
  • 1 bicchiere di Vino Bianco
  • Pasta di Acciughe (o 2 filetti di Acciughe sott’olio)
  • Olio
  • Burro
  • Sale q.b

 Procedura:

  1. Innanzitutto bisogna grattare la milza: tagliare in 3 pezzi la milza e con un coltello aprirli a meta. A questo punto raschiarla con un cucchiaio o un coltello, facendo uscire la polpa della milza, separandola dalla pelle, quindi raccoglierla in una ciotola.
  2. Mettere un cucchiaio abbondante di olio e un pezzetto di burro in un tegame e far soffriggere lentamente la cipolla tagliata finemente; una volta fatta appassire aggiungere la milza e farla rosolare bene (continuare a mescolare fino a che da rosso vivo non diventa marrone scura, indice che è cotta).
  3. A questo punto aggiungere il bicchiere di vino bianco e farlo evaporare. 
  4. Tritare i capperi e aggiungere al composto insieme ad un cucchiaino abbondante di pasta di acciughe (se si usano i filetti di acciughe tritarli insieme ai capperi) e amalgamare il tutto. 
  5. Aggiungere un paio di bicchieri di acqua e far cuocere per una mezz’oretta a fuoco lento stando attenti che non si asciughi troppo , se necessario aggiungere un pochino di sale. 
  6. Infine aggiungere una bella noce di burro per amalgamare il tutto
Il Paté di Milza va servito caldo con crostini di pane toscano.
 
nota: questo paté può essere preparato qualche giorno prima e tenuto in frigorifero in un barattolo con l’accortezza di coprire la superficie con il burro – basta sciogliere un po’ di burro e farlo colare sulla superficie una volta rappreso creerà un sigillo.
Preparazione Milza per Paté alla Toscana