Torta di Pane

Torta di Pane della Nonna

o torta Paesana, è un dolce povero ma molto gustoso che preparava la mia nonna paterna quando si ritrovava un po di pane raffermo in casa, per la maggior parte michette o pan carlun (pane a base di farina gialla, ormai introvabile), aggiungendo gli ingredienti presenti in casa riusciva a fare un torta deliziosa. Questa torta, tipica non solo nel paese dei mie nonni ma anche in quelli limitrofi, racchiude una vecchia usanza: quando il forno non era presente in tutte le case, le famiglie erano solite preparare la torta nella propria teglia e portarla poi a cuocere dal fornaio del paese.

Ingredienti:

  • 250 gr. Pane raffermo
  • 500 cc Latte
  • 100 gr. Zucchero
  • 40 gr. Cacao amaro
  • 1 uovo
  • 30 gr. Uvette
  • 30 gr. Mandorle
  • 30 gr. Pinoli
  • 30 gr. Nocciole
  • 30 gr di Noci
  • Scorza di limone
  • 1/2 bustina di lievito
  • Sale q.b.
La mia nonna aggiungeva anche:
  • 1 Mela
  • 1 Pera

ma io la preferisco senza.

 Procedura:

    1. Far bollire il latte con la scorza di limone, nel frattempo sminuzzare in un recipiente il pane con gli amaretti.
    2. Quando il latte sarà pronto versarlo sopra il pane e amaretti e aggiungere lo zucchero e il cacao e mescolare bene.
    3. Lasciar riposare il composto per un’ora in modo che il latte e gli altri ingredienti impregnino bene il pane. 
    4. Dopo il riposo aggiungere l’uovo intero e, dopo aver amalgamato bene, la mezza bustina di lievito; infine aggiungere tutta la frutta secca: Uvetta (preventivamente rinvenuta in acqua), Mandorle, Pinoli, Nocciole e Noci.
    5. Ungere una teglia (circa 24/26 cm) con burro e infarinarla, mettervi il composto, livellarlo e informare per circa 1 ora a 180°.
Torta di pane